Mamma Ha Le Rotelle sulla neve: l’emozione di sciare con mia figlia

Da piccola andavo a sciare. Andavo con mio padre. Sciavo con lui. E quando Andrea Chandra ha iniziato a sciare benino da sola un po’ mi è dispiaciuto non poter sciare con lei. Poi, ieri, a Bardonecchia, grazie al maestro Dario Capelli della scuola NordOvest e alla Decathlon di Arezzo, ho potuto realizzare il mio sogno. Mamma ha le rotelle sulla neve con mia figlia.
Andrea Chandra ha inforcato la sua attrezzatura da sci, nuova e per questo (a parere mio) anche molto più sicura. Lamine perfette agli sci e scarponi indossato da lei per la prima volta.
Io mi sono seduta nel mio KartSki, messo a disposizione nella settimana dello #sportpertutti, dalla scuola di sci. Come sempre, ormai sono 3 anni che vengo a Bardonecchia a sciare e 4 che uso il KartSky (o ‘lo’?? ). Abbiamo preso la seggiovia insieme, io in mezzo, mia figlia a sinistra e io maestro a destra. E ci siamo divertite. Magari Dario un po’ meno.
Ho visto Andrea Chandra divertirsi, a volte passarmi un po’ troppo vicina (ma lo facevo anche io con mio padre) e anche cadere (e si, sono mamma apprensiva e non potermi alzare ad aiutarla non è stato proprio divertente, ma c’era Dario e lei non si è fatta nulla).
Abbiamo fatto un video, in diretta su Facebook, per mostrare a tutti che la sedia a rotelle non è un ostacolo, a meno che non si decida di vederlo come tale. Che se si vuole si trova il modo di fare anche tanto con i figli anche se non proprio tutto. E ringrazio di cuore chi mi ha permesso ieri di fare questa esperienza che spero si possa ripetere a breve e in altri posti.

62 thoughts on “Mamma Ha Le Rotelle sulla neve: l’emozione di sciare con mia figlia”

  1. Che bello! Io non amo sciare – anzi, ho anche un po’ paura a dire il vero – però deve essere davvero un’attività simpatica da fare in famiglia 🙂

  2. Che bello! Sono proprio content :). Peccato essermi persa la diretta, l’avrei vista molto volentieri, ma purtroppo qua al lavoro abbiamo delle limitazioni con il web! Io non scio da anni, ma me la ricordo come una cosa divertentissima *.*

  3. Chissa chè emozione per te ma anche per lei, dev essere stata una bellissima giornata nonho visto la diretta ma provvedo subito !! brava e continua cosi 🙂 forte e determinata!

  4. Non ho visto la diretta, ma leggendo il racconto è un po’ come essere stata li. Anche io da piccola andavo a scuola di sci e mi piaceva anche, ma poi ho smesso perchè non avevo nessuno che veniva con me. Questo per dirti che fai bene ad andare con tua figlia, le cose belle, fatte da sole, valgono meno. Il bello è farle assieme alle persone che ami, arrabbiarsi, aver paura, cadere, ma poi riviverle assieme è stupendo. Brava Sofia.

  5. Sei davvero un esempio per tutti. Sono proprio contenta che ci siano persone come te, perchè riuscite a far vedere il Mondo nel modo migliore anche agli altri. Grazie per averci raccontato la tua esperienza.

  6. Io ho il terrore degli sci, non so sciare e quindi non mi piace proprio. Ma leggere un articolo come questo, mi fa sorridere il cuore. Non hai le rotelle, hai i razzi. Complimenti davvero, soprattutto per come stai crescendo i tuoi figli. <3

  7. Premetto che non ho mai sciato e vorrei molto provare e credo che per Andrea C vederti accanto sia stato un dono meraviglioso! Ovunque lei sarà tu sarai lì e questo è fantastico per una figlia!!

  8. devo dire che dal primo post sul tuo blog che ho letto ti ho ammirato sin da subito davvero e il tuo blog è davvero bello, complimenti.. questo post mi ha fatto emozionare e immagino l’emozione che avrai provato! Bella esperienza… ti volevo chiedere inoltre se hai mai scritto qualche articolo riguardante il blog in generale 🙂

  9. È semplicemente giusto che tu abbia potuto sciare con lei, spero che riescano a farlo tante e tante persone che non hanno la possibilità di alzarsi dalla sedia. Pian piano le cose migliorano in tanti ambiti, non vedo l’ora di vedere tutti i modi in cui la vita di tutti migliorerà col passare degli anni e l’affiamento anche di tante tecnologie!

  10. Non avevo idea dell’esistenza di questo kart ski (che non ho ben capito cosa sia) ma sono felice che tu abbia potuto fare e rifare un’esperienza del genere! Quando l’Italia non è solo male…

  11. Come mi manca sciare con mio papà e mia cugina, all’epoca odiavo le levatacce e il freddo, ma ora mi manca davvero. Complimenti per la tua determinazione e ho visto il video, bravissime!!!

  12. Ti ho già scritto su Instagram che sei una forza della natura, il tuo racconto non fa altro che confermare quello che penso. Le difficoltà sono tante, tutti i giorni, ma mai arrendersi! Brava! Buona domenica!

  13. Che cosa meravigliosa! Con la determinazione e il riuscire a vedere le cose “dal lato giusto” si fanno grandi imprese! Complimenti! Io sugli sci sono fifona.. per tutte le volte che i miei genitori mi ci portavano dovrei essere Alberto Tomba… invece tutt’altro!!!! : )

  14. Ammiro la tua forza d’animo e la tua voglia di fare! Sei davvero un esempio per tante mamme in sedia a rotelle, ma non solo per loro. Continua così Sofia

  15. Con questo articolo mi hai fatta proprio emozionare! Dalle tue parole scaturiscono molta grinta e amore! Ti auguro mille altre esperienze cosí con tua figlia!

  16. Ho letto il tuo post e mi sono emozionata. Sei davvero speciale e questo e’ una lezione per tutti. Ti ammiro per la tua determinazione, ma proprio tanto.

  17. Non ho mai sciato e, a dirla tutta, mi hanno fatto venire un po’ paura: conosco un mucchio di gente che s’è fatta molto male. Al di là di questo, mi piacerebbe fare una passeggiata con le ciaspole. Deve essere stato divertente per tua figlia e te andare sulla neve insieme!

  18. Bellissima esperienza quella che racconti! Io ho sciato tantissimo fino ai 18 anni, poi ho smesso completamente e adesso l’idea di tornare sugli sci mi fa anche un po’ paura… complimenti per il tuo coraggio e la tua determinazione!

  19. Brave!!! Ad ogni situazione si trova sempre una soluzione giusta ed efficace per condividere con le persone che si amano dei momenti importanti e sopratutto indimenticabili!!!! Continuate a far girare questo messaggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *