Persa nel labirinto: girando per la Metropolitana di Milano

Ieri sono stata a Milano. Da sola. In sedia a rotelle. Per la prima volta. Da sola. Sono stata felicemente assistita dal servizio di accoglienza disabili dell’universit√† Cattolica, che mi ha mandato a prendere in stazione Centrale e che voleva anche riportarmici. Ma ho voluto fare di testa mia. E oggi pago con un dolore alle braccia allucinante. Grazie ai 4 km di corridoi fatti per trovare le ascensori giuste per uscire dal labirinto della Metropolitana di Milano.