Visitare Lorenzana: quando i borghi si aprono e diventano accessibili

Continuo a ripetere che l’accessibilità è soggettiva e che spesso basta poco per arrivare a vedere spettacoli eccezionali: la voglia di andare a vederli. Le scuse in genere sono legate al fatto di non sapere se il posto sarà accessibile. Ecco. Non dovete preoccuparvi. Se decidete di andare a Lorenzana troverete accoglienza (magnifica) e accessibilità. Ricordatevi però che siete in collina e non in pianura padana, le salite e le discese fanno parte del gioco. 

La fortezza medicea di Arezzo e la mostra Lapidarium

Siamo arrivate davanti al Duomo e per caso abbiamo scoperto che a pochi giri di ruota da lì c’era la mostra di Gustavo Aceves “Lapidarium – Dalla Parte dei vinti”. A rappresentarla, sul sagrato del Duomo, una scultura di un cavallo. Quando si parla di cavalli Andrea Chandra si illumina e quindi siamo andate a vedere questa mostra, esposta in location meravigliose per Arezzo. Noi siamo state alla fortezza medicea. 

A Sappada la montagna per tutti è reale

Poter passeggiare con mia figlia, mano nella mano, lungo il fiume Piave, in una stradina sterrata. Vederla correre a lanciare sassi nel fiume, che qui è un torrente, e poi arrampicarsi sugli alberi e ridere di gusto mentre si lancia con la carrucola. La montagna per tutti esiste ora non avete più alibi.

Festa della mamma: il mio battesimo del volo

Nel giorno della festa della mamma, siamo andate a Castiglione del Lago e c’era una festa nei prati dove una volta c’era un piccolo aeroporto. E allora ho deciso di fare un regalo alla mia mamma che ha le rotelle: portarla in elicottero. Infatti, c’erano tanti aerei, anche antichi, e c’era un elicottero che faceva dei voli sopra il lago.

Weekend di primavera – Montepulciano accessibile tra musei e storia

Si pensa che i borghi medievali non siano accessibili. In realtà, forse, non lo sono del tutto e, forse non tutti. Ma alcuni sì. In un weekend di primavera, in una domenica pomeriggio, io e Andrea Chandra siamo andate alla ricerca della Montepulciano accessibile e abbiamo scoperto anche bellissimi musei, accessibili, e angoli meravigliosi.

Visita di famiglia al Museo Archeologico di Udine

Quando sei in montagna, in inverno, e la giornata non permette di andare a sciare, la decisione cade sempre sull’andare a visitare qualcosa. Noi abbiamo scelto di andare a Udine, distante solo un’oretta e mezza da Sappada, dove eravamo a sciare. Volevo mostrare ad Andrea Chandra il Castello e, invece, Udine ha mostrato a me una cosa meravigliosa. Un intero museo completamente accessibile non solo a persone con disabilità motoria ma anche a ipovedenti, ciechi e sordi. Il Museo Archeologico di Udine è stata una sorpresa meravigliosa per me e per mia figlia.

Lo IAT di Reggio Emilia e quella domanda "Cosa intende per accessibilità" che si ripete.

A Reggio Emilia in questo giorni si tiene l’evento Fotografia Europea 2018 e tra le tante mostre ce ne sono due che mi sarebbe piaciuto vedere di persona. Su segnalazione di una mia amica blogger, Monica, ho scoperto di questo evento e allora decido che ci voglio andare, cerco informazioni e poi decido di chiamare lo IAT di Reggio Emilia. E alla fine ho deciso che a Reggio Emilia ci andrò per creare qualcosa che loro non hanno. E nel 2018 fa paura. 

Bella Italia EFA Village: mare e montagna per la famiglia "con le rotelle"

Se siete una famiglia, se come me avete problemi motori e volete coniugare una vacanza rilassante e accessibile, per voi, e divertente per i vostri figli, i Villaggi EFA Bella Italia in Friuli Venezia Giulia sono la soluzione che stavate cercando. E vi permettono anche di decidere se andare in vacanza al mare (tutto l’anno) o in montagna (estate o inverno).